Curare i disturbi

Casa Crest 1. Residenzialità Leggera

Il progetto di Residenzialità Leggera risponde ai requisiti organizzativi e strutturali specifici previsti dalla DGR n°VIII 7861 del 30/07/2008. Struttura accreditata con Deliberazione n.1255 del 25 settembre 2014.

Il progetto di residenzialità Leggera Casa Crest-1 è frutto della nostra esperienza decennale, maturata nel campo della gestione di progetti di cura e riabilitazione terapeutica nelle proprie strutture.

È una soluzione abitativa progettata per rispondere alle esigenze:

  • di clienti che completano un percorso riabilitativo e nella fase più evoluta possono sperimentare sul piano di realtà le abilità acquisite
  • di soggetti giovani per i quali è immaginabile un intervento precoce atto a prevenire la cronicizzazione
  • di soggetti che hanno raggiunto un livello di stabilizzazione della malattia psicotica per i quali è sufficiente un’attività riabilitativa di basso profilo.

In tutti i casi il progetto è finalizzato a favorire la de-istituzionalizzazione psichiatrica sull’asse casa – lavoro. Gli ospiti in residenzialità leggera possono approfittare dell’esperienza maturata dall’équipe nella gestione delle attività e dei gruppi riabilitativi della CPM “Teseo” che fungerà da modello e da punto di riferimento in caso di necessità.

L’ospite può, gradualmente e con la costante supervisione dell’équipe, sperimentare l’approccio a una vita progressivamente più autonoma, che si consolidi nel tempo e si caratterizzi per la maggiore autonomia della gestione di sé e dei rapporti sociali a partire da quella con gli altri ospiti. Mediante il potente motore della responsabilizzazione progressiva si vivranno veri e propri salti maturativi ed evolutivi per il raggiungimento dei massimi gradi possibili di libertà, autonomia e indipendenza, cioè la configurazione di una persona pienamente adulta in grado di autodeterminarsi nella vita.

L’appartamento, con cinque posti letto, è in via Washington 72, al quarto piano e garantisce agli ospiti spazi e ritmi della normale vita quotidiana, terapie comprese. La zona migliora la qualità della vita dei pazienti, il processo di risocializzazione e di sostegno da parte dell’équipe multidisciplinare di Crest.  L’appartamento è infatti situato vicino al centro storico e ha nelle immediate vicinanze supermercati (per es. Esselunga di via Washington), negozi, aree verdi e diverse linee pubbliche di mezzi di superficie (linee 61 e 57) e la linea rossa MM1 della metropolitana (piazza Wagner, via Pagano).

L’andamento del programma di Residenzialità Leggera verrà costantemente condiviso con gli invianti in una relazione di collaborazione continua è infatti previsto un collegamento funzionale con le altre attività e strutture per la salute mentale di cui al DPR 7/4/1994. Il personale addetto alle attività della Residenzialità Leggera si occuperà di supportare e monitorare l’andamento della vita quotidiana dei singoli e di gruppo degli utenti inseriti nell’appartamento. L’efficacia del percorso terapeutico-riabilitativo in appartamento consente all’ospite di sperimentare il passaggio dall’elevato livello di cura e di protezione della Comunità al minor livello assistenziale compatibile con la vita in un appartamento. In questo modo il processo di riabilitazione psico-sociale avviato in CPM, o in strutture simili, trova un esito compatibile con la necessità da parte di questi pazienti di vivere in contesti in parte protetti, ma anche di sperimentare un’organizzazione della vita quotidiana, meno istituzionale e più vicina a quella del proprio domicilio di provenienza.

Struttura operativa

  • Coordinatrice Dott.ssa Eleonora Ambrogioni, psicologa

Per informazioni e prime visite:

Chiama lo 02.860436Scrivi un'email

Modalità di ammissione

L’ingresso in comunità è regolato da una lista di attesa e dipende dalla valutazione dell’équipe medica.

La priorità di ammissione è correlata alla data della richiesta di inserimento da parte del Dipartimento di Salute Mentale/CPS. L’inserimento in Comunità è subordinato al ricevimento del documento di assunzione di spesa da parte dell’ASL di residenza.

La Casa Crest 1 può ospitare cinque clienti di età compresa tra i 18 e i 65 anni. Tre posti sono garantiti a Clienti in regime contrattuale con il Sevizio Sanitario Nazionale e due sono a disposizione di Clienti privati. Si accolgono pazienti in regime di affidamento ma non agli arresti solo in presenza di specifiche condizioni concordate con la Direzione Sanitaria.

Diagnosi di ammissione

Schizofrenia e sindromi correlate, disturbi dell’umore (disturbo depressivo e disturbo bipolare), disturbi d’ansia e disturbi di personalità o altri disturbi mentali che compromettano in misura rilevante la vita di relazione del soggetto o che comportino difficoltà tali da risultare gravemente disadattive rispetto alle risorse contestuali dell’utente

Diagnosi di esclusione

Demenza, grave ritardo mentale, oligofrenia e disturbi mentali dovuti a una condizione medica generale, disturbo antisociale di personalità con comportamento violento pregresso con lesioni gravi alle persone fuori da ogni disturbo di tipo psicotico, donne incinte, pazienti in trattamento con farmaci sostitutivi in doppia diagnosi, disturbi in fase acuta che necessitino di interventi urgenti o di contenimento.

Accesso tramite SSN

  • La priorità di ammissione è definita dalla data della certificazione sullo stato di dipendenza rilasciata dal CPS.
  • Per i Clienti non residenti in Lombardia l’inserimento in Comunità è subordinato al ricevimento del nulla osta e dell’impegno di spesa da parte del CPS di residenza.

Rette/costi

Rette applicate 45,00 euro die con partecipazione del pz di 25,00 euro die o di 17,00 a carico del Comune di residenza se il pz. si trovasse in condizioni economiche svantaggiate mediante presentazione Isee.
Costi aggiuntivi Farmaci non prescrivibili e spese personali.

Accesso in solvenza

  • La priorità di ammissione dipende dalla data della domanda di inserimento dell’interessato o dei familiari.
  • L’inserimento in Comunità è subordinato alla definizione del contratto tra il cliente o un suo referente/legale rappresentante e Crest.

Rette/costi

Rette applicate La retta massima applicata è di euro 70,00 die in regime di esenzione IVA e potrà essere modulata in funzione della complessità e della durata del trattamento
Costi aggiuntivi Farmaci non prescrivibili e spese personali. Il mantenimento del posto letto per assenze concordate con la struttura è previsto in euro 60,00 die

Lista d'attesa

(aggiornata al 23/07/2021)

Posto letto accreditato
  • Tempi d’attesa previsti: posti letto disponibili
  • Tempi medi effettivi: un mese
Posto letto solvenza
  • Tempi d’attesa previsti: disponibilità immediata
  • Tempi medi effettivi: due settimane

Modalità di dimissione

La dimissione dalla comunità potrà avvenire secondo le seguenti modalità:

  1. Termine del programma terapeutico a seguito del raggiungimento degli obiettivi condivisi del trattamento, esplicitati nel progetto riabilitativo individuale in accordo con l’équipe multidisciplinare della comunità, i servizi invianti e i famigliari del paziente.
  2. Interruzione volontaria del trattamento in disaccordo con il parere dei curanti.
  3. Allontanamento del cliente in caso di gravi comportamenti di sabotaggio del percorso terapeutico.
  4. Trasferimento in altra struttura.

In caso di dimissione programmata o trasferimento in altra struttura la relazione di dimissione verrà consegnata al paziente e spedita ai servizi invianti. La relazione conterrà le informazioni relative al percorso del paziente, alla situazione sanitaria al momento della dimissione e le indicazioni terapeutiche per il prosieguo del percorso post comunità.

In caso di abbandono o allontanamento imprevisto dalla comunità, la relazione di dimissione verrà inviata ai servizi invianti e, su richiesta, potrà essere rilasciata al paziente presso la sede amministrativa di Milano.

Alla dimissione verranno restituiti tutti gli effetti personali e i documenti sanitari e legali.

Contatti

Tel 02.23166617

Per informazioni e prime visite 02.860436

Compila il modulo seguente, tutti i campi sono obbligatori.
Ti ricontatteremo entro 24 ore.

    Come raggiungerci

    Via Giorgio Washington 72 – 20146 Milano (MI)

    Contenuto non disponibile
    Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi

    Per informazioni e prime visite:

    Chiama lo 02.860436Scrivi un'email