Metodi di riabilitazione

La risposta alle domande dei nostri pazienti è fatta di azioni, concrete e misurabili: noi lo chiamiamo ’intervento terapeutico riabilitativo”.  È un progetto che coinvolge più persone: i terapeuti, il paziente, la sua famiglia e i medici e servizi, come l’ASL, che lo mandano da noi.

Il percorso di cura è personalizzato, flessibile e a termine; si sviluppa in fasi progressive e prevede la misurazione dei risultati.

L’obiettivo è attivare e allenare abilità e competenze personali in termini di consapevolezza di sé e degli altri, regolazione emotiva, efficacia nelle relazioni interpersonali e tolleranza dello stress. Lo scopo finale è raggiungere il livello più elevato possibile di responsabilità e di autonomia del paziente.

Nella maggior parte dei casi le nostre terapie richiedono un trattamento residenziale, che può fare riferimento, a seconda dei casi:

  • alla Terapia Dialettico Comportamentale di Marsha M. Linehan
  • alla Psicoterapia focalizzata sul Transfert di Otto F. Kernberg
  • al modello integrato di trattamento delle patologie psichiatriche gravi ideato dal Prof. Giancarlo Zapparoli (Italia), arricchito con il riferimento al lavoro di altri maestri del pensiero psicoanalitico come Bollas, Correale, Kernberg, Ogden o Winnicott.

Il percorso in Comunità

La Comunità Terapeutica è un insieme di relazioni, oltre che di terapie. Nel corso del trattamento il paziente vivrà con gli altri e da solo partecipando ad attività interne ed esterne alla Comunità, con l’obiettivo di verificare e migliorare la qualità delle sue esperienze nell’area personale, famigliare e socio-relazionale. È un percorso con un inizio e una fine.

Vuoi capire meglio come si vive in Comunità? Incontriamoci per parlarne e capire se è la soluzione giusta.

Gli ambulatori e le residenze diurne

Ci sono casi in cui non è necessaria la residenza in Comunità ed è sufficiente una terapia ambulatoriale, a Milano, nel Centro Psichiatrico Diurno di Ispra o nella Casa Leggera, dove si sperimenta la vita in comune in una situazione più libera.

In pratica

L’intervento terapeutico riabilitativo è un progetto che unisce fasi e attività diverse, che prevedono, a seconda dei casi:

  • Colloqui psichiatrici
  • Psicoterapia individuale e di gruppo
  • Valutazioni diagnostico-terapeutiche
  • Interventi psico-educativi di supporto alle attività quotidiane
  • Interventi di risocializzazione
  • Sostegno alle famiglie
  • Gruppi di attività espressive
  • Orientamento al reinserimento sociale
  • Riunioni di coordinamento e interventi di rete
  • Supervisione dei casi

Studio e ricerca

La collaborazione con l'Università Bicocca ci permette di lavorare usando sia terapie consolidate sia nuovi approcci. Studiamo, sperimentiamo e portiamo nel quotidiano solo terapie testate e verificate.

Approfondisci

Il modello organizzativo

Crest funziona anche grazie a un modello organizzativo solido ed efficiente, indispensabile per far lavorare gli operatori in una situazione stabile e sicura.

Approfondisci

Per informazioni e prime visite:

Chiama lo 02.860436Scrivi un'email

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi